Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

Articoli

FURTI NELLE CASE – CAPACCIO PAESTUM NEL MIRINO

Furti in abitazione, il caso di Capaccio Paestum.

Furti continui, a partire dal giorno dell’Immacolata, nel Comune di Capaccio Paestum. I ladri, infatti, hanno svaligiato varie abitazioni in più punti del territorio, sia in collina che nella piana. Al Capoluogo nella zona dell’acquedotto, in via Scorziello e in via Rosario portando via dalle abitazioni soldi ed oggetti preziosi. Ad essere presa di mira anche la casa del medico e consigliere comunale Vincenzo Sica, ex Sindaco. È stato lui stesso a denunciare il furto avvento nella sua abitazione. In pieno giorno, una banda è riuscita ad accedere all’appartamento e, con attrezzi specifici, a scardinare la cassaforte prelevando tutto quanto si trovava all’interno. Il furto in appartamento è avvenuto mentre il professionista si trovava presso il suo studio medico. “Stiamo molto attenti, non credo si siano fermati – è l’allarme di Vincenzo Sica – Soprattutto vi dico che le cassaforti a parete per loro sono un gioco da ragazzi. Quindi svuotatele di corsa. Girano con flex a batteria ed attrezzature idonee”.

FDI – Commissione Comunale Sicurezza, un altro fallimento.

Il circolo cittadino di Fratelli d’Italia è dal 2020 che richiede la ripresa immediata dei lavori della Consulta Comunale per la sicurezza urbana. L’ultima riunione della Consulta risale al dicembre del 2020. Le esigenze di sicurezza e di tutela del territorio sono vanificate dalla mancata operatività della Consulta avente tra i suoi compiti anche quello di monitorare il territorio. Ci si chiede come mai, a tre anni dalla sua costituzione, l’Amministrazione comunale non solleciti e/o consenta la ripresa dell’attività della Consulta. Fratelli d’Italia raccoglie le richieste e sollecitazioni dei cittadini di Capaccio Paestum per i continui furti con pericolo per le persone e sulle cose. In una criminalità dilagante sul nostro territorio si aggiunge la cattiva manutenzione di alcune strade (ad esempio Borgo Nuovo, via Italia, Licinella, Laura) e del deperimento delle stesse, la pessima manutenzione degli alberi in via Magna Graecia, con notevoli danni ai cittadini e non e del mancato intervento di verifica e riassetto del territorio anche per gli allagamenti che non sono stati scongiurati da alcun intervento immediato. Si sollecita un intervento ad horas per la sicurezza del territorio, avente la priorità su ogni altra opera, nonché la ripresa dell’attività della Consulta Comunale per la sicurezza urbana e interventi immediati per la manutenzione delle strade e alberi, nel rispetto della dignità di ogni singolo cittadino.

Fratelli D’Italia Capaccio Paestum

Il Commissario Cittadino

Avv. Michelina Di Spirito

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Rigo Diritto

Regina Elisabetta: la Regina dei record. Se n’è andata la regina dei primati. La regina Elisabetta era sul trono del Regno Unito dal 6...

Articoli

Ci auguriamo, come spesso avviene, che la nostra sollecitazione porti l’Amministrazione a darsi una mossa e completare presto i lavori in modo da avere...

Articoli

Il primo Campionato Italiano della Mozzarella 2021 parte con la lista dei 100 caseifici selezionati per la fase preliminare. Due i tabelloni degli scontri...

Articoli

Dopo ben 5 anni, allorquando fu siglato l’accordo preliminare, tra Anas e Società Autostrade, per la realizzazione della bretella di collegamento Agropoli-Eboli, sembra oggi...