Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

Articoli

LA NUOVA ORCHESTRA ITALIANA – LA STORIA CONTINUA

L’Associazione “La musica nel cuore” come spiega la presidente dott.sa Maria Meo, che lavora nel sociale e si occupa prevalentemente di musica dando spazio ai giovani del territorio, vuole porre l’attenzione su un gruppo di amici musicisti con i quali collabora e con i quali ha intrapreso varie attività sul territorio campano.

“Napoli punto e a capo”

Il titolo di questo vinile del 1992 è sicuramente adatto a descrivere la nuova avventura dei quattordici musicisti artisti che per trent’anni sono stati la colonna portante dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore. Il periodo che ci ha visto modificare le nostre abitudini ha fatto sì che soprattutto il mondo della musica avesse uno stop, ci sono mancate le belle serate di buona musica, quella vera suonata dal vivo, ci è mancata la convivialità, il nostro vivere nella normalità.

Sarà anche retorico, ma la luce tanto attesa dopo il tunnel è arrivata.

Seppur con dispiacere, i musicisti hanno accettato la decisione dell’abbandono di Renzo Arbore, con il quale hanno condiviso per 30 anni il palco, ed è proprio per la devozione che nutrono nei suoi riguardi che hanno deciso di non fermare la meravigliosa idea divenuta realtà per la canzone napoletana. Con lui hanno girato il mondo, hanno portato la loro napoletanità oltre confine, pur non perdendo di vista il loro obiettivo, quello di diffondere capolavori che fanno parte del nostro patrimonio culturale, in una veste sonora ideata da Renzo Arbore e riconosciuta come tale.

N.O.I. La nuova orchestra italiana

Questo l’acronimo scelto, che sarà sicuramente di buon auspicio, e soprattutto in sintonia con quanto vissuto e apprezzato in tanti anni con il maestro Arbore. Il loro battesimo, avvenuto il 17 giugno a Venafro (IS), ha fatto sì che in tanti potessimo rivivere la stessa emozione di un tempo e goderci uno spettacolo davvero unico. Per l’estate 2022 nell’ambito della programmazione “Musica & Parole2022”, in una location davvero unica e prestigiosa, quella del Parco Archeologico di Paestum, sarà proprio “N.O.I. La Nuova Orchestra Italiana” ad aprire la rassegna tanto attesa. Ascolteremo brani come “Luna Rossa”, “Era De’ Maggio”, “Maruzzella”, “Torna a Surriento”, “O Sarracino”, solo per citarne alcuni. Le “All Stars”, questo il nome coniato dal maestro Renzo Arbore, incanteranno tutti noi con la passionale voce di Barbara Buonaiuto, con la penetrante voce di Gianni Conte, con la voce etnica di Mariano Caiano, le percussioni di Peppe Sannino e Giovanni Imparato che ci diletterà con le sonorità della sua voce, la batteria e la voce di Roberto Ciscognetti, il basso e la voce di Massimo Cecchetti, le chitarre e le voci di Michele Montefusco, Marco Manusso e Nicola Cantatore, i mandolini di Salvatore Esposito, Raffaele La Ragione e Salvatore Della Vecchia, dulcis in fundo la direzione orchestrale di Massimo Volpe, pianoforte e voce.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Rigo Diritto

Regina Elisabetta: la Regina dei record. Se n’è andata la regina dei primati. La regina Elisabetta era sul trono del Regno Unito dal 6...

Articoli

Ci auguriamo, come spesso avviene, che la nostra sollecitazione porti l’Amministrazione a darsi una mossa e completare presto i lavori in modo da avere...

Articoli

Il primo Campionato Italiano della Mozzarella 2021 parte con la lista dei 100 caseifici selezionati per la fase preliminare. Due i tabelloni degli scontri...

Articoli

Dopo ben 5 anni, allorquando fu siglato l’accordo preliminare, tra Anas e Società Autostrade, per la realizzazione della bretella di collegamento Agropoli-Eboli, sembra oggi...