Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

L'indiependente

“E VOGLIO LA TEMPESTA” – AMALFITANO

Quest’Estate AMALFITANO ci regala un Capodanno.

È un’estate all’insegna degli eccessi quella raccontata in Estate Capodanno, il nuovo singolo di Amalfitano, uscito su tutte le piattaforme digitali lo scorso 25 giugno per Sugar Music. Il brano, registrato a Palermo, ha il sapore di una hit estiva che intende far esplodere il suo carico di rivincita dopo un anno e mezzo di pandemia: una rivincita all’insegna della gioia e della voglia di vivere. “Estate capodanno racconta un’estate esagerata – spiega Amalfitano. L’amore come un piccone che ti sfonda il cuore, un viaggio on the road verso spiagge deserte o affollatissime, un video col cellulare, il mare, il sesso. Amare la vita e il suo essere esagerata, volere la tempesta”. EAmalfitano ci regala un capodanno perché l’estate è anche un nuovo inizio, perché c’è sempre un nuovo inizio quando la vita diventa una festa. Il video di Estate Capodanno, uscito il 5 luglio, vede la partecipazione dello stesso Amalfitano, di Margherita Laterza e Vittoria Mazzetti di Pietralata e mostra la vita bohémien di tre ragazzi in un appartamento. C’è la libertà e c’è il viaggio ma anche tanta volubilità. Il video, infatti, ha tratto ispirazione da The Dreamers di Bertolucci. Le canzoni di Amalfitano giocano con il calembour e l’ironia, appropriandosi della migliore tradizione della musica leggera italiana. Descrivono un immaginario che ricorda il primo Venditti, con una narrativa importante alla Battiato e tutta l’ironia di Ivan Graziani e Rino Gaetano.

Chi è Amalfitano

Gabriele Mencacci Amalfitano è nato a Roma, ha vissuto l’infanzia sulle Alpi ed è stato voce, chitarra e autore dei Joe Victor con cui ha pubblicato due album (Blue Call Pink Riot 2015, Night Mistakes 2017). Ed è laureato in filosofia. Dopo aver aperto il concerto di Colapesce e Dimartinoal Festival dei Due Mondi di Spoleto lo scorso 9 luglio, entra nel vivo l’estate live di Amalfitano. Tra le varie tappe quella dello scorso 19 luglio al Teatro Romano di Fiesole, in apertura a Francesco Bianconi. In contemporanea, Amalfitano è anche impegnato nel tour di “Mystery Train. Un viaggio nell’immaginario americano”, lo spettacolo prodotto dagli Editori Laterza tra note e parole, da Woody Guthrie a Bruce Springsteen, da Elvis Presley a Johnny Cash, con Alessandro Portelli (racconto storico), Gabriele Amalfitano (chitarra e voce), Margherita Laterza (letture e voce), Matteo Portelli (tastiera e basso). Oltre ad Estate Capodanno, tra le precedenti hit di Amalfitano, vi consiglio l’ascolto di Maddalena e Ti amo piano bar.

“E voglio la tempesta che si ficca sotto le coperte, ti fotte la testa. Voglio il temporale, voglio un piccone che ti spacca il cuore e un lento…”.

(Estate Capodanno)

“E la dedico a te, una canzone a caso, con tutto il rock ‘n roll così ti fa ballare. E io la dedico a te, una canzone a caso, con tutto il rock ‘n roll, con tutto quanto il fiato…”.

(Maddalena)

“Negro, incredibile, elegante che canta Napoli, stornelli a gruppi di fascisti. E labbra a canotto, campioni del ring, tute intere di pelle, un leopardo dentro al piano per fare l’amore…”

(Ti amo piano bar)

Mariangela Maio

Per approfondimenti, inchieste ed opinioni, clicca sulla scritta in basso.

Leggi la copia digitale de Il Commendatore Magazine.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Articoli

Capaccio Paestum – Le politiche del “fare accertamenti” per coprire i mutui iniziano a fare acqua. L’attacco di Fratelli d’Italia. Le precisazioni di Antonio...

Rigo Diritto

Regina Elisabetta: la Regina dei record. Se n’è andata la regina dei primati. La regina Elisabetta era sul trono del Regno Unito dal 6...

Articoli

Ci auguriamo, come spesso avviene, che la nostra sollecitazione porti l’Amministrazione a darsi una mossa e completare presto i lavori in modo da avere...

Articoli

Con l’Unione dei Comuni, Capaccio Paestum rischia di dover coprire i debiti di Agropoli. Il Consiglio Comunale sta, da tempo, assumendo i toni e...