Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

L'angolo del Fitness

GLICEMIA ALTA (Diabete) E SPORT

SPORT – Salute – Bellezza – Benessere Psicofisico – Libertà – Inclusione Sociale.

GLICEMIA ALTA (Diabete) E SPORT. COME L’ATTIVITÀ FISICA RIDUCE NOTEVOLMENTE LA QUANTITÀ DI ZUCCHERI PRESENTI NEL SANGUE.

L’esercizio fisico funziona come una vera e propria medicina anti-diabete. E, presto, si potrebbe arrivare a una “prescrizione” su misura del singolo paziente. Grazie anche alla corposa mole di studi che si stanno accumulando sull’argomento. La rivista Diabetologia ha pubblicato una metanalisi sui benefici dell’esercizio fisico nel trattamento e nella prevenzione del diabete. Secondo il professor Pierpaolo De Feo, direttore del Centro Universitario Ricerca Interdipartimentale Attività Motoria (C.U.R.I.A.MO.) dell’Università di Perugia, centro di riferimento del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e della FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana), per gli atleti con diabete, poco più di due ore a settimana di attività aerobica leggera e continua favoriscono il calo degli zuccheri e la stabilità nel sangue degli stessi. “L’attività fisica è uno dei fattori fondamentali che possono condizionare la vita del diabetico”, spiega Livio Luzi, endocrinologo e ricercatore in Italia e all’Estero, attualmente professore ordinario di Endocrinologia alla Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Milano. Praticamente, dai 30 ai 45 minuti di attività aerobica a giorni alterni, più due sessioni settimanali di attività di forza e potenza con pesi, oltre a esercizi anaerobici fondamentali insieme ad altre normali ed ottime abitudini: cibo di qualità, proteine nobili, verdure e frutta di stagione, carboidrati complessi  a lento rilascio, acqua naturale e niente zuccheri semplici (nella quotidianità) possono realmente migliorare il quadro della situazione e in alcuni casi azzerare il problema se la glicemia è indotta (cattive abitudini) e non patologica (diabete congenito, comunque estremamente migliorabile).

Ok, ma l’intensità?

Un ragazzo sano, che vuole perdere 2 chili, fa esercizi ad alta intensità senza problemi. Il 65 enne, con infarti alle spalle, che deve fare attività fisica deve applicarsi con un dosaggio e con una intensità molto minori. L’ottimale è dell’80% della frequenza cardiaca massima teorica, che per un ventenne è 200-220 battiti al minuto, mentre per un sessantenne è di 155. Per un sessantacinquenne, quindi, 135 battiti al minuto. Per tenere a bada il diabete occorre anche gestire durata e volume dell’attività fisica.

Sport e glicemia alta, perché si guarisce?

Ma che cosa succede nel diabetico che vuole fare attività fisica? Il diabetico può essere soggetto a ipoglicemia, cioè ad un abbassamento del livello di glucosio nel sangue. Rischia ipoglicemia chi usa gli ipoglicemizzanti, che abbassano la glicemia stimolando la produzione di insulina, come le sulfaniluree, mentre metformina e incretine, che non stimolano l’insulina, non predispongono il soggetto a ipoglicemie gravi. Molta cautela, quindi, nel primo gruppo di malati, più tranquilli gli altri. L’esercizio fisico ha un effetto ipoglicemizzante perché stimola l’ingresso di glucosio nelle cellule muscolari togliendolo dal sangue. Se il diabetico di tipo 2 fa attività fisica costante può guarire. Se si corre un’ora il metabolismo fa scendere la glicemia, che può restare bassa per diverse ore a seconda dell’intensità fino a 24 – 48 ore.

Prenota da noi la tua consulenza gratuita, migliora la tua qualità di vita. Insieme troveremo la soluzione migliore per te. Ci vediamo al prossimo articolo cari amici. E, MI RACCOMANDO, FATE SPORT, SEMPRE!!!

ZOTTOLI GYM è aperta tutti i giorni, sette su sette, dodici mesi su dodici, dalle ore 08.30 alle 22.30.  

Il vostro Personal Trainer Lello Zottoli

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Articoli

Capaccio Paestum – Le politiche del “fare accertamenti” per coprire i mutui iniziano a fare acqua. L’attacco di Fratelli d’Italia. Le precisazioni di Antonio...

Articoli

Con l’Unione dei Comuni, Capaccio Paestum rischia di dover coprire i debiti di Agropoli. Il Consiglio Comunale sta, da tempo, assumendo i toni e...

Articoli

Solo 1500 al Pd a Capaccio Paestum. La gente sta palesando segni di disaffezione verso il Sindaco. Ad Alfieri serve un rilancio e uomini...

Articoli

ELEZIONI COMUNALI DI AGROPOLI – IL TAR DISPONE LA VERIFICA DI SCHEDE E VERBALI. Il TAR di Salerno, con ordinanza n. 2860, ha disposto...