Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

Networking

LA DIGITAL TRANSFORMATION NEL SETTORE DELLE UTILITIES ENERGETICHE

Al netto delle possibili evoluzioni tecnologiche, quello che si prevede è l’inalterabilità nel tempo del fattore umano, anche nell’industria 4.0.

Secondo il rapporto “FutureScape: Worldwide CIO Predictions” di International Data Corporation, un terzo delle prime 20 aziende in tutti i segmenti industriali sarà scalzato da nuovi concorrenti entro cinque anni. Il prossimo futuro metterà le aziende davanti ad un bivio: innovare o sparire. Anche gli operatori del settore Utilities sono coinvolti in questo scenario e affronteranno grandi sfide per adeguarsi ai cambiamenti che stanno avvenendo oggi.

LE NUOVE SFIDE

In un contesto di business fortemente dinamico e altamente competitivo assume fondamentale importanza la capacità di rinnovarsi per continuare ad avere successo. Il cambiamento deve essere allo stesso tempo leva e driver della strategia aziendale, con la finalità di comprendere e anticipare le esigenze di business. Tra le tante sfide che l’industria delle utilities deve affrontare, le maggiori riguardano questi aspetti:

  • Normativa: l’evoluzione della legislazione relativa ad energia e altre utilities che sta cambiando il mercato in tempi rapidissimi.
  • Esaurimento delle risorse: le risorse naturali non sono infinite e per questo bisognerà trovare valide alternative.
  • Scenario macroeconomico: l’approvvigionamento delle risorse sta cambiando gli assetti geopolitici in molti Paesi, e conseguentemente gli assetti economici interni e le relazioni internazionali.
  • Concorrenza e Innovazione: l’intensificarsi della concorrenza e l’aumento di nuovi “disruptive players” che si inseriscono nel settore mette sotto pressione i modelli di business tradizionali, che dovranno quindi necessariamente evolvere.
  • Digital transformation: la sempre crescente disponibilità di nuove tecnologie e la loro rapidità di diffusione insieme alla necessità di ottimizzazione dei costi operativi impone un’importante ristrutturazione dei processi aziendali e di tutta l’infrastruttura applicativa sottesa.

Nicolangelo Di Stasi

Per approfondimenti, inchieste ed opinioni, clicca sulla scritta in basso.

Leggi la copia digitale de Il Commendatore Magazine.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Rigo Diritto

Regina Elisabetta: la Regina dei record. Se n’è andata la regina dei primati. La regina Elisabetta era sul trono del Regno Unito dal 6...

Articoli

Ci auguriamo, come spesso avviene, che la nostra sollecitazione porti l’Amministrazione a darsi una mossa e completare presto i lavori in modo da avere...

Articoli

Il primo Campionato Italiano della Mozzarella 2021 parte con la lista dei 100 caseifici selezionati per la fase preliminare. Due i tabelloni degli scontri...

Articoli

Dopo ben 5 anni, allorquando fu siglato l’accordo preliminare, tra Anas e Società Autostrade, per la realizzazione della bretella di collegamento Agropoli-Eboli, sembra oggi...