Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

Networking

LE MIGLIORI INNOVAZIONI HI-TECH DEL 2021

La tecnologia che stava prendendo già piede nelle nostre vite, si è resa ancor più necessaria con l’avvento del Covid-19. La situazione d’emergenza che stiamo ancora vivendo, ha richiesto un cambiamento digitale più veloce. Infatti, le innovazioni tecnologiche sono state tante, in diversi ambiti, sia legate alla situazione che spinte, incoraggiate da essa stessa. Alcune ricerche mostrano che il 92% di comuni italiani ha scelto di affidarsi al digitale. Per la precisione, sono stati 7246 i comuni italiani a richiedere l’accesso al fondo per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione. Dalla rubrica di WMF (web marketing festival), vediamo le Top Innovazioni Tecnologiche del 2021.

Roma – Milano in 30 minuti

La prima delle innovazioni tecnologiche di cui vi parleremo è Hyperloop, azienda americana di Elon Musk. I suoi treni a lievitazione magnetica sono pensati per raggiungere il trasporto ad alta velocità, di merci o passeggeri.
Si prevede che possa arrivare in Italia nel 2030. Le prime tratte di “prova” saranno Roma – Fiumicino e Milano – Malpensa, l’obiettivo è completarle in 2 minuti. Ma ciò che quest’azienda si pone come obiettivo finale è di collegare la due grandi città, Roma e Milano, in soli 30 minuti.

Cerotto Tech per esami del sangue

Un’altra delle innovazioni tecnologiche di questo 2021 riguarda una nuova tecnica statunitense. Alla Washington University School of Medicine hanno progettato un cerotto monouso che sostituirebbe il classico ago nei prelievi del sangue. Il cerotto è composto da tanti minuscoli aghi e se premuto riesce ad accedere al fluido interstiziale, un liquido delle cellule della pelle.
Questo permetterebbe al nuovo strumento di individuare malattie, controllare la salute e, appunto, di effettuare le analisi del sangue.

Macchine a guida autonoma

L’azienda informatica Microsoft ha iniziato una partnership con il colosso dei motori, General Motors (GM). Il loro obiettivo è di velocizzare la commercializzazione dei veicoli a guida autonoma. Sono stati investiti 2 miliardi su Cruise, la sussidiaria di GM nata per sviluppare auto a guida autonoma. In questo progetto, quindi, GM utilizzerà Microsoft come fornitore preferenziale dei servizi Cloud. L’obiettivo di questa partnership è di riuscire a lanciare 30 veicoli elettrici entro il 2025.

Nicolangelo Di Stasi

Per approfondimenti, inchieste ed opinioni, clicca sulla scritta in basso.

Leggi la copia digitale de Il Commendatore Magazine.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Articoli

Capaccio Paestum – Le politiche del “fare accertamenti” per coprire i mutui iniziano a fare acqua. L’attacco di Fratelli d’Italia. Le precisazioni di Antonio...

Rigo Diritto

Regina Elisabetta: la Regina dei record. Se n’è andata la regina dei primati. La regina Elisabetta era sul trono del Regno Unito dal 6...

Articoli

Ci auguriamo, come spesso avviene, che la nostra sollecitazione porti l’Amministrazione a darsi una mossa e completare presto i lavori in modo da avere...

Articoli

Con l’Unione dei Comuni, Capaccio Paestum rischia di dover coprire i debiti di Agropoli. Il Consiglio Comunale sta, da tempo, assumendo i toni e...