Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

Fuori Menù

MOZZARELLA CHAMPIONSHIP 2021 – LA SECONDA FASE, I 32 SELEZIONATI

Il primo Campionato Italiano della Mozzarella 2021 prosegue con i 32 caseifici selezionati. Due i tabelloni degli scontri ad eliminazione diretta: 16 caseifici di mozzarella di latte di bufala e 16 caseifici di Mozzarella di Bufala Campana DOP.

Il primo Campionato Italiano della Mozzarella ha stilato l’elenco dei migliori 100 caseifici che portano le Bufale in tavola. Da questo elenco sono stati poi selezionati i migliori 16 caseifici che producono mozzarella di latte di bufala che delineano il tabellone degli scontri diretti riservati alla categoria. Altri 16 caseifici che producono Mozzarella di Bufala Campana DOP costituiscono l’altro tabellone degli scontri diretti riservati alla categoria protetta dalla denominazione di origine protetta. Sabato 8 maggio, nella sede del Consorzio Tutela Vini Sannio, partner dell’iniziativa, si è tenuta in diretta streaming l’estrazione per la definizione degli scontri diretti tra i 32 caseifici. Il percorso – attraverso ottavi, quarti, semifinali e finali – porterà al vincitore di ciascuna categoria e alla definizione del podio dei caseifici che producono Mozzarella di Bufala Campana DOP e caseifici di mozzarella di latte di bufala.

Le regole

I prodotti sono acquistati in forma anonima nei caseifici e degustati, sempre in modalità anonima, da una commissione composta da giornalisti professionisti ed esperti assaggiatori qualificati. I prodotti acquistati sono ammessi alla degustazione il giorno seguente l’acquisto. I caseifici italiani sono suddivisi in 2 tabelloni con 16 caseifici ciascuno. L’estrazione comporrà gli ottavi di finale che prevedono scontri diretti, sempre in degustazione anonima. I vincitori di ogni scontro diretto compongono il tabellone dei quarti di finale e delle semifinali. Alla finale per il primo e secondo posto accedono i vincitori delle due semifinali. Alla finale per il terzo e quarto posto accedono i secondi classificati delle due semifinali. I risultati delle eliminatorie sono resi pubblici a partire dalla formazione del tabellone degli ottavi di finale. Partner di Mozzarella Championship 2021 è il Consorzio dei Vini del Sannio i cui vini sono abbinati alle degustazioni e alle altre iniziative previste nel corso della manifestazione. La trasmissione delle gare ad eliminazione diretta è trasmessa sui canali social dei due siti.

La seconda fase

Mozzarella Championship, ecco i 32 caseifici selezionati dai 100.

Una scelta frutto di visite e assaggi che ha portato a definire il meglio, delle dop e il meglio dei caseifici che non producono con il marchio dop. Si tratta, come chiunque può notare visivamente, di due campionati paralleli ben distinti. L’estrazione è avvenuta nella sede del Consorzio Vini del Sannio, partner della iniziativa. Ora le sfide ad eliminazione diretta saranno condotte da Barbara Guerra, Vincenzo Pagano, Luciano Pignataro e Albert Sapere che formeranno dei panel di assaggio per l’accesso ai quarti di finale. Le mozzarelle saranno acquistate direttamente dai caseifici (non spedite) e assaggiate in anonimato.

16 NON DOP E RELATIVI ACCOPPIAMENTI

A. Tenuta Vannulo – Capaccio Paestum – SA
B. Mozz’Art – Casoria – NA

C. Caseificio Rosaria di La Rocca Angelo – Eboli – SA
D. Dea Luna – Mozzarelle di Paestum – Capaccio Paestum – SA

E. La Tenuta Bianca – Altavilla Silentina – SA
F. Caseificio Ponte a Mare – Castel Volturno – CE

G. Caseificio Giuseppe Morese – Pontecagnano Faiano – SA
H. La Dispensa di San Salvatore – Capaccio Paestum – SA

I. Il Granatore – Palmi – RC
L. Unica Caseificio Biologico – Pellezzano – SA

M. Latte e Mozzarella Roberto Battaglia Ipercoop Roma 2 – Roma – RM
N. Mini Caseificio Costanzo – Aversa – CE

O. Caseificio Piandelmedico Trionfi Honorati – Jesi – AN
P. Leuci – Casagiove – CE

Q. La Fenice Caseificio – Presenzano – CE
R. La Masseria – Eboli – SA

16 DOP E RELATIVI ACCOPPIAMENTI

A. ABC Allevatori Bufalini Casertani – Vitulazio – CE
B. Coop. Sociale Le Terre di Don Peppe Diana – Libera Terra – Castel Volturno CE

C. Taverna Penta – Pontecagnano Faiano – SA
D. La Perla del Mediterraneo – Capaccio Paestum – SA

E. Caseificio La Reale – Falciano del Massico – CE
F. Caseificio Colonne – Castel Volturno – CE

G. Caseificio Agnena – Cancello ed Arnone – CE
H. Tenuta Doria – Battipaglia – SA

I. Fattoria Pagliuca – Alvignano – CE
L. Caseificio Jemma – Battipaglia – SA

M. Coop. Rivabianca – Capaccio Paestum – SA
N. Palato Bufalino – Cancello ed Arnone – CE

O. Caseificio Il Casolare – Alvignano – CE
P. Agricola Il Parco – San Giovanni Rotondo – FG

Q. Il Caseificio Polito – Agropoli – SA
R. Caseificio Roberta – Fisciano – SA

 

 

Federico Godio

Per approfondimenti, inchieste ed opinioni, clicca sulla scritta in basso.

Leggi la copia digitale de Il Commendatore Magazine

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Articoli

Capaccio Paestum – Le politiche del “fare accertamenti” per coprire i mutui iniziano a fare acqua. L’attacco di Fratelli d’Italia. Le precisazioni di Antonio...

Articoli

Con l’Unione dei Comuni, Capaccio Paestum rischia di dover coprire i debiti di Agropoli. Il Consiglio Comunale sta, da tempo, assumendo i toni e...

Articoli

Solo 1500 al Pd a Capaccio Paestum. La gente sta palesando segni di disaffezione verso il Sindaco. Ad Alfieri serve un rilancio e uomini...

Articoli

ELEZIONI COMUNALI DI AGROPOLI – IL TAR DISPONE LA VERIFICA DI SCHEDE E VERBALI. Il TAR di Salerno, con ordinanza n. 2860, ha disposto...