Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Il CommendatoreIl Commendatore

Pillole di Primo Soccorso

PILLOLE DI PRIMO SOCCORSO/6

Disostruzione delle vie aeree per gli adulti.

Se, mentre pranziamo insieme ad amici o conoscenti o parenti, uno di questi comincia a tossire per una ostruzione delle vie aeree (tradotto: un boccone gli è andato storto), cosa si fa? Come intervenire? Ve lo dico subito. Non si fa nulla! Il tossire in una situazione del genere è una reazione del nostro corpo, che cerca di espellere il corpo estraneo finito accidentalmente nella laringe e non nell’esofago, ed è una situazione in cui non dobbiamo interferire. La tosse è un meccanismo riflesso a difesa delle vie aeree, utile per impedire che agenti esterni giungano ai livelli più profondi della gola; per impedire che questo possa accadere, il nostro corpo attua quindi un meccanismo di espulsione degli agenti considerati estranei. Come il nostro boccone. È bene che stiamo vicini al malcapitato invitandolo a tossire, difendendolo da eventuali “scienziati” che vorrebbero intervenire con pacche retrosternali, manovre di Heimlich, se non addirittura dita nella bocca per cercare di estrarre il corpo estraneo. Il nostro corpo nella stragrande maggioranza dei casi riesce a liberare le vie aeree solo con il tossire. È quando il malcapitato porterà le mani alla gola e faticherà a respirare che bisognerà intervenire. Come? Per prima cosa ci porteremo al fianco dell’infortunato, gli faremo assumere una posizione del torace leggermente piegato in avanti e porteremo una nostra mano sul suo petto, come a volerlo mantenere, mentre con l’altra mano praticheremo 5 colpi interscapolari con via di fuga laterale. I colpi saranno portati con il palmo aperto facendo in modo che tutta la mano, dita comprese, tocchi, al momento dell’impatto, il dorso. Questi colpi creeranno una pressione paragonabile alla pressione prodotta dal tossire. In genere, i 5 colpi iniziali risolvono la situazione ma, se non dovesse accadere, si prosegue con 5 compressioni addominali praticate con la manovra di Heimlich (il medico inventore della manovra). A differenza delle pacche intrascapolari, la posizione corretta della manovra dovrebbe essere fatta vedere e provare da un istruttore in apposito corso, ma proveremo a spiegare. Il soccorritore deve posizionarsi dietro l’infortunato e cingergli il busto all’altezza del diaframma. Una mano deve essere posizionata, col pugno chiuso e pollice all’interno, tra l’estremità inferiore dello sterno e l’ombelico; l’altra mano prenderà nel suo interno il pugno posizionato. A questo punto, il soccorritore deve esercitare 5 spinte sottodiaframmatiche. Queste devono essere cadenzate, circa una al secondo, profonde ed eseguite in senso anteroposteriore caudocraniale, ovvero le compressioni devono essere effettuate verso l’interno, attirando verso di se l’infortunato, e direzionate dal basso verso l’alto, come se si volesse sollevare la persona, oppure pensare di voler usare un cucchiaio col pugno chiuso. Questa manovra provocherà anch’essa una pressione intratoracica finalizzata all’espulsione del corpo estraneo. Nel malcapitato caso che l’ostruzione non si risolva e l’infortunato perda conoscenza, bisognerà adagiarlo a terra supino e attuare la procedura di BLS-Basic Life Support, supporto vitale di base già trattato nell’ultimo articolo. Una cosa importante: queste manovre sono riservate agli adulti. Per i soggetti pediatrici, lattanti e bambini, cambiano, come cambia la conformazione fisica di questi ultimi. Parleremo di queste manovre la prossima volta. Intanto Vi invito a frequentare un corso di Primo Soccorso e manovra salvavita per imparare le tecniche e le procedure corrette.

Pasquale Annunziato

doa.scuolasub@gmail.com

Istruttore PSTI della Croce Rossa Italiana

Istruttore BLSD IRC Comunità

Istruttore Advanced Oxigen Provider PADI/DAN

 

1 Comment

1 Comment

  1. Pleguig

    26 Gennaio 2023 at 09:46

    buy cialis online usa Natural Alternatives to Tamoxifen

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spazio Pubblicitario

Facebook

Puoi leggere anche

Rigo Diritto

Regina Elisabetta: la Regina dei record. Se n’è andata la regina dei primati. La regina Elisabetta era sul trono del Regno Unito dal 6...

Articoli

Ci auguriamo, come spesso avviene, che la nostra sollecitazione porti l’Amministrazione a darsi una mossa e completare presto i lavori in modo da avere...

Articoli

Il primo Campionato Italiano della Mozzarella 2021 parte con la lista dei 100 caseifici selezionati per la fase preliminare. Due i tabelloni degli scontri...

Articoli

Dopo ben 5 anni, allorquando fu siglato l’accordo preliminare, tra Anas e Società Autostrade, per la realizzazione della bretella di collegamento Agropoli-Eboli, sembra oggi...